Dal 10 febbraio prende il via il Progetto “AIUTIAMO LE FAMIGLIE”
SAN BIAGIO PLATANI – Il progetto, finanziato dall’Assessorato regionale della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro, prevede azioni a sostegno delle famiglie che versano in disagiate condizioni socioeconomiche. Le azioni consistono in:
a) N° 40 borse lavoro bimestrali rivolte a disoccupati i cui nuclei familiari presentano un reddito inferiore alla Soglia minima di povertà;
b) Soggiorno turistico per 82 anziani;
c) Servizio domiciliare di Fisioterapia per 7 mensilità;
Le borse lavoro per gli adulti vedranno la collaborazione degli stessi alle attività di assistenza domiciliare agli anziani e la salvaguardia del territorio. Il progetto utilizza il metodo del “SOSTEGNO AL SOSTEGNO” attraverso il quale soggetti in difficoltà economica offrono attività di sostegno ad altre fasce deboli (anziani – diversamente abili etc..).
Il servizio domiciliare di fisioterapia ha lo scopo di identificare e massimizzare la qualità della vita e il movimento potenziale entro le sfere della promozione, prevenzione, trattamento/intervento, abilitazione e riabilitazione dei soggetti preventivamente individuati dalla ASP .
Il progetto integra le misure di sostegno alle fasce deboli finanziate dal Distretto Sanitario D2 con i fondi della legge 328 del 2000.
L’Amministrazione Comunale nel ringraziare l’Ufficio Servizi Sociali per il lavoro svolto in fase di predisposizione del progetto sottolinea il l’attenzione che il Comune di San Biagio Platani rivolge alla Famiglia ed alle fasce sociali disagiate.